Turismo Naturalistico

Il complesso de La Pila si colloca in un ambiente paesaggistico unico, caratterizzato dalla presenza di numerose oasi naturalistiche lungo le sponde del Po e del Sesia, che è possibile attraversare a piedi o in bicicletta per una giornata rilassante immersi nella natura e nella tranquillità.

Fiore all’occhiello dell’intera Lomellina sono le garzaie, luoghi di nidificazione e rifugio per diverse specie di aironi. Data la loro elevata concentrazione sul territorio della Lomellina, le garzaie non possono essere considerate elementi naturali isolati, ma parte di un sistema integrato costituito dalle aree boscate e dalle risaie. Per questo motivo, esse divengono garanzia di sopravvivenza di un così alto numero di specie di ardeidi e vantano una straordinaria unicità naturalistica. Le garzaie, quindi, non svolgono solo un importante ruolo faunistico ed ecologico diventano luoghi privilegiati per l’osservazione di questi ed altri tipi di uccelli. In questi ecosistemi così delicati, il rispetto di alcune regole è fondamentale per poter mantenere intatte la loro bellezza ed unicità.

Nelle aree naturali della Lomellina, l’osservazione degli uccelli può avvenire non solo durante il giorno, ma anche nelle ore notturne, quando alcuni rapaci preferiscono il buio della notte per cacciare. È previsto l’accompagnamento di guide esperte.

Foto Gallery

 

Cliccando sui link sottostanti, e’ possibile scaricare le proposte di due itinerari da percorrere a piedi o in bicicletta e che si sviluppano tra garzaie, risaie e Comuni lomellini:

 

Questo articolo ha i seguenti documenti allegati

- Pannello-ITreCastelli.jpg